Auguri Festa della Donna 2019

La Festa della Donna 2019 sta per arrivare. L’8 marzo è vicino e tutti siamo dubbiosi su come fare gli auguri più originali possibile alle donne della nostra vita: cosa aspettate? Ecco le migliori frasi da dedicare alle donne: troverete messaggi con frasi serie o divertenti, sempre belle e originali.

L’8 marzo 2019 sarà come ogni anno la Giornata Internazionale della Donna: la ricorrenza in questione è meglio conosciuta in Italia come Festa della Donna e viene festeggiata in quasi ogni parte del mondo da circa un secolo. Per entrare più nello specifico, questo giorno dell’anno è più propriamente dedicato alla celebrazione delle straordinarie conquiste sociali, economiche e politiche che le donne hanno perseguito e raggiunto nel corso della storia. Nel nostro paese l’8 marzo è dedicato alla celebrazione della donna fin dal lontano 1922. Ma qual è il senso più profondo di questa festa?  E soprattutto, come riuscire a sorprendere le nostre amiche, le nostre sorelle, le mamme e le fidanzate il giorno dell’8 marzo? Se siete già in cammino verso l’albero di mimose più vicino a voi, fermatevi subito e prendetevi un po’ di tempo per riflettere un po’. Potreste concedervi di essere un po’ più originali quest’anno.

Certo, i fiori piacciono a tutti, e fa sempre piacere riceverne – quindi niente scuse, quell’albero vi servirà in ogni caso –. Senza dubbio quello della mimosa è un coloratissimo e profumato simbolo che fa parte della tradizione legata alla Festa della Donna da molti anni ormai. Tuttavia, è altrettanto vero che liquidare il problema di come festeggiare le donne della vostra vita limitandosi a regalare un mazzetto di mimosa è in effetti un po’ squallido. Tocca fare uno sforzo un più, soprattutto oggi, nell’esatto momento storico e culturale che il nostro paese e tutto il mondo sta attualmente vivendo. Non si dimentichi che il tema della donna è tristemente connesso di questi tempi al tema della violenza e delle molestie – si pensi alla bufera che il caso Weinstein ha scatenato su Hollywood e su tutto il mondo; ma anche a tutti i casi di femminicidio che interessano il nostro paese ultimamente –. Ed è proprio per questa ragione che non esiste anno migliore di questo per restituire un po’ di concretezza e di significato a questa magnifica festa.

L’intento di questo articolo è proprio quello di offrire spunti e aiuti a chiunque ne abbia bisogno per formulare una bella dedica. Così da consentirvi di trarre ispirazione e di riuscire a festeggiare nel miglior modo possibile le donne della vostra vita in quell’ottavo giorno di marzo che si avvicina sempre di più. Prendetevi un po’ di tempo e date un’occhiata a quanto segue: troverete una serie di frasi-dedica originali e cariche di significato, scegliete tra le tante quella che più fa per voi – ne troverete di tutti i tipi da quelle spiritose e ironiche a quelle più serie e accorate – e rendete ancora più speciale questa importante giornata.

Auguri Festa della Donna 2019: frasi originali da dedicare alle donne della vostra vita

Celebrare i propri affetti femminili in maniera originale e brillante nel giorno della Festa della Donna non è sempre semplice. Trovare le parole giuste e riuscire a tirar fuori una bella dedica che sia unica e profonda può essere una sfida non di poco conto, soprattutto se si sente di aver tanto da dire. Ecco allora alcune frasi selezionate per voi che potrebbero trarvi d’impaccio: scegliete quella che più si adatta al caso vostro e fatela ancora più vostra apportando qualche modifica così da renderla più personale.

Mia cara, da quanto tempo porto dentro quanto sto per dirti. L’arrivo di questo 8 marzo mi dà finalmente l’occasione di aprirmi a te e di confessarti questa mia profonda ammirazione che ti ho tenuta nascosta per tanto tempo. A volte penso a te, e mi chiedo come tu faccia. E non sto parlando dei grandi traguardi che hai raggiunto nella tua vita, con quella testarda determinazione che da sempre contraddistingue il tuo agire. Non solo quanto meno. Mi chiedo, soprattutto, come tu faccia a fare ciò che fai per coloro che ti circondano. Il tuo affetto riempie le nostre giornate, le giornate di tutti gli amici e di tutti i cari che ti circondano. Come fai? Come puoi riuscire a prenderti cura di tutti, senza finire per ignorare le tue esigenze? In vita mia, non ho mai incontrato nessuno che come te riuscisse a guardare in faccia la fragilità delle persone e ad innamorarsene. E nonostante le delusioni e i colpi bassi che hai ricevuto fino ad ora, tu continui imperterrita a militare tra le file dei filantropi, attivamente e senza paura. Che donna straordinaria che sei. A volte mi domando se tu stessa ne sia consapevole. Ed ecco che è nata l’idea di formulare questo pensiero per te e di sigillarlo sul biglietto che tieni tra le mani in questo momento. La mia speranza più grande è che tu possa ripescarlo ogni tanto da uno dei tuoi cassetti disordinati, e che funga come una sorta di reminder. Io, il tuo migliore amico da sempre, giorno dopo giorno ti scopro straordinaria. Buona Festa della Donna.

Se la persona cui vorreste dedicare un vostro pensiero nel giorno della Festa della Donna fosse una vostra cara amica, la frase appena riportata potrebbe fare al caso vostro. Naturalmente quando si sceglie una dedica piuttosto che un’altra molto dipende dal carattere della persona destinata a riceverla: in questo caso, il profilo psicologico della ragazza a cui regalare questa dedica, non può che essere improntato sull’altruismo e l’empatia – che, diciamocelo, sono doti non soltanto ma quanto meno prevalentemente femminili –; i toni con cui è scritta non sono ironici ma piuttosto solenni e seri, pur mantenendo una certa leggerezza nella celebrazione della persona cui è dedicata. Apportate le vostre modifiche per personalizzare la frase e dedicatela alle vostre amiche più speciale!

“Mia adorata compagna di vita, è finalmente giunta questa giornata di marzo che sarà dedicata in toto a te sola. Tuttavia, prima ancora di scartare i regalini, di goderti il profumo delle mimose e di consumare la cena che ho pensato per noi due, oserò chiederti di leggere con attenzione queste impacciate parole che ho raccolto per te in questi ultimi giorni; perché c’è qualcosa che sento di doverti dire. Tu: moglie, figlia, madre. Tu lavoratrice, kick boxer, consumatrice seriale di birre artigianali. Ti meriti un grazie. A volte mi ritrovo a pensare a quanto serena sia la quotidianità che ci siamo costruiti. Te li ricordi tutti i dubbi e le paure del passato? E il buio del nostro primo appartamento? Quando eri tu a mantenerci, lavorando come una pazza, in attesa che la mia carriera decollasse. Come avremmo fatto senza quel sorriso ottimista sul tuo viso stanco e bellissimo? E ora, che la nostra vita è come l’abbiamo sempre voluta, come ignorare che quel tuo stesso sorriso radioso di mamma e moglie meravigliosa sia la chiave di questa nostra felicità? Grazie per avermi reso un uomo felice, e grazie per il tuo coraggio di donna che fa sentire tuttiin questa casa più coraggiosi. Felice festa della Donna amore mio”.

Ecco un altro messaggio dedica tipo che potrebbe tornare molto utile a tutti quei papà di famiglia che si sentono ogni giorno baciati dalla fortuna grazie alla preziosa presenza della propria moglie. La donna all’interno della famiglia ha un ruolo essenziale: culturalmente si sa che in passato quelle domestiche erano le mansioni proprie delle donne di tutto il mondo, ma nonostante la società abbia abbattuto gli schemi così rigidi e sessisti del passato, ancora oggi il loro essere insostituibili all’interno della famiglia non è venuto meno. La grande differenza rispetto al passato è che oggi, le donne pur restando il fulcro della famiglia nel frattempo sono avvocati, medici, astronaute e così via. Essere donna, madre moglie e lavoratrice di questi tempi richiede un coraggio fuori dal comune. Il tipico coraggio femminile che consiste nel non lasciarsi mai abbattere dagli schiaffi che a volte la vita ci riserva. Se la vostra compagnia di vita è una di queste donne: la dedica in questione potrebbe essere perfetta per voi.

Frasi per la Festa della Donna 2019: messaggi d’auguri divertenti e spiritosi

Se pensate che le frasi proposte fino ad ora non vi convincono a pieno per via della mancanza di ironia e leggerezza, niente paura. Se le donne della vostra vita sono solite apprezzare un po’ di gioco anche nel giorno della festa della donna, il repertorio che segue potrebbe esservi anche più utile del primo. Saranno proposte alcune frasi divertenti ma non per questo meno significative, perfette per essere modificate e personalizzate da voi!

“Certo è che quella del sesso debole è ormai una bugia a cui non crede proprio più nessuno. Siete tutte così scatenate, sicure, fieramente concentrate. Avete conquistato le posizioni più alte e prestigiose nel mondo del lavoro; le più importanti cariche politiche; avete riscoperto il potere dell’alleanza e siete capaci di gestire ogni situazione con quel tocco unico e delicato che noi che stiamo dall’altra parte tanto vi invidiamo. Eppure, forse ciò che più di tutto vi rende temibili e affascinanti è proprio quel fatale affiancamento tra grazia e tenacia: vi fa apparire così belle e delicate e riesce a nascondere con accuratezza quanto in realtà possiate essere pericolose. E noi uomini, al confronto così imperfetti, così goffi e distratti restiamo ogni giorno rapiti e scossi da queste vostre virtù femminili.

Oggi, giornata tutta da dedicare a voi, voglio dire qualcosa a te, che sei la mia più cara amica: questa forza che mostrate di avere ci emoziona e a tratti ci paralizza. Ci rende fieri e al contempo ci terrorizza. Ed è dunque con la fierezza nel cuore che ti dico: buona Festa della Donna, sono ammirato e profondamente innamorato di ognuna di voi. È invece con il terrore nel cuore che ti chiedo, ti prego, non farmi del male. Ti voglio bene.

Come anticipato e promesso, quest’ultima dedica è caratterizzata da toni decisamente più leggeri e spiritosi rispetto a quelle proposte fino ad ora. Si gioca tutta sulla dualità della natura della donna. Con la sua femminilità da una parte, simbolo di bellezza, delicatezza e grazia. Dall’altra con la sua forza, simbolo di una serie di conquiste tutte femminili. Ed è proprio quest’ultimo aspetto che viene affrontato con ironia nella dedica, in quanto a scrivere la dedica in questo caso è un uomo, un amico maschio che si ritrova ad affrontare con un certo imbarazzo il superamento del ruolo di “forza” che tradizionalmente viene attribuito all’uomo. Se anche voi siete circondati da amiche che per determinazione, caparbietà e audacia vi fanno un po’ paura, questo modello dedica potrebbe essere quello giusto per voi!

“Erano giorni che cercavo spasmodicamente le parole giuste da lasciarti scritte questo 8 marzo. Prendendo foglio e penna la prima volta, avevo pensato che sarebbe stato semplice. D’altronde normalmente mi basta pensare un attimo a te, mia bellissima compagna di vita, affinché comincino ad affiorare alla mia mente tutti i motivi per cui ti trovo così straordinaria. Eppure, ho pensato, infondo le tue virtù le ho sempre celebrate. Potrei finire per suonare smielato e banale se anche oggi ti dedicassi un pensiero del genere, e non posso proprio accettarlo. Dunque ecco quanto sono riuscito a tirar fuori, nella speranza di riuscire a stupirti. Amo il tuo essere donna, te l’ho mai detto? Perché tu sai essere donna sempre, proprio in ogni momento. Amo il tuo essere donna quando a notte fonda tieni accesa quella fastidiosa bajour per leggere i tuoi libri impegnati e lunghissimi. Amo il tuo essere donna quando la sera torni a casa stanca dal lavoro, ti avvicini ai fornelli per qualche minuto e poi fai cucinare sempre me. Amo il tuo essere donna quando ti prendono i momenti di stupidità e mi provochi, mi fai i dispetti. Amo il tuo essere donna quando a bowling fai il punteggio più alto e quando ti addormenti sul divano e sbavi su cuscino. Amo il tuo essere donna quando ti devi svegliare prima di me e fai un casino immane in camera per decidere cosa indossare. Amo il tuo essere donna quando torno a casa non c’è più birra perché l’hai finita tu. Che dire, amore mio, tra tutte le donne, sai più donna di tutte. Auguri!

Ecco un’altra dedica dai toni piuttosto leggeri e simpatici, questa volta è stata però pensata per essere dedicata ad una fidanzata o alla propria moglie. La Festa della Donna è risaputamente un’occasione per celebrare la femminilità e tutte quelle caratteristiche che rendono le donne degne di essere definite donne. L’ironia dell’ultima dedica proposta sta dunque proprio nel fatto che nel ricercare questi elementi di femminilità, si sono poi andati a scegliere aspetti banali della quotidianità di tutti i giorni. Situazioni imbarazzanti e aspetti in effetti “poco femminili” sono privilegiati rispetto alle solite ragioni di ammirazione. Un po’ per far sorridere, un po’ per riconoscere che, anche nelle cose più banali, non viene meno quell’essere donna di cui si è innamorati. Il tipo di ragazza che apprezzerebbe particolarmente un messaggio di questo tipo è autoironica, simpatica ed estremamente spontanea.

“Mi sono sempre detto che se fossi donna, sarei proprio come te. O meglio, sarei proprio te. E certo, il fatto che tu sia mia sorella c’entra qualcosa in questa mia convinzione. Tuttavia, andando a riflettere un po’, mi sono reso conto di una realtà molto inquietante. In effetti, dati alla mano, tu sei stata una studentessa migliore di me, con i tuoi voti irraggiungibili. Sei stata anche una figlia migliore, mamma e papà ne sanno qualcosa. Sei forse anche stata una sorella migliore di tuo fratello. Lo confesso, io credo di sì. Il tuo prenderti cura di me con il tuo affetto discreto e le tue tenere premure non credo di essere mai riuscito a ricambiarlo con la stessa efficacia. Sei stata migliore di me nel gestire le sfide che la vita ci ha lanciato contro, di tanto in tanto. Tutto questo mi fa pensare. Se tu fossi davvero una versione di me stesso, ma al femminile, come infondo credo io, allora è praticamente dimostrato che voi donne avete una marcia un più rispetto a noi. La scienza della logica è dalla vostra, sorella. Dunque ecco il mio regalo per la Festa delle Donne. Avete vinto voi. Auguri”.

Non si era ancora proposta una dedica modello da destinare a una sorella. Ed a questa dedica si è pensato di dare un taglio ironico che riesca a mettere in risalto gli aspetti più specifici di questo straordinario rapporto. Tra fratello e sorella c’è spesso grande competizione, ma allo stesso tempo sussiste un legame davvero speciale che si caratterizza per un enorme affetto e un senso di reciproca protettività che non si può fare a meno di avvertire. Se avete una sorella che con il suo essere donna vi ha reso la competizione molto difficile nel corso della vostra fanciullezza e adolescenza, un modello di dedica come quello appena riportato potrebbe calzare perfettamente alla vostra relazione. Prendete spunto e personalizzate!

Auguri Festa della Donna 8 marzo 2019: frasi da donna a donna

Fino ad ora, le frasi proposte come possibili dediche per la Festa della Donna di quest’anno, sono state concepite come frasi scritte da uomini per le donne. Ora però, per concludere l’elenco di possibili modelli di dedica, si è pensato di lasciare spazio alle possibili dediche realizzate e scritte da donne per altre donne. Non dimentichiamo che la celebrazione dell’energia e la bellezza femminile passa anche dall’affetto di un’amica o di una sorella. Quando le donne si guardano l’un l’altra come alleate, la loro forza cresce e il loro animo si rinforza. Ecco dunque l’ultima dedica proposta formulata da donna per un’altra donna, un’amica.

“Mia cara amica, che bello cogliere questa occasione di festa per dirti finalmente ciò che porto dentro. Lo so, a noi due delle smancerie da due soldi non è mai importato niente, perciò ti prego non leggere queste mie parole come vane smancerie. Si dà il caso che abbia qualcosa da dirti, prenditi due minuti e leggi con attenzione. Ti sei mai resa conto di avermi insegnato ad essere me stessa? Troppo metaforico forse. Hai mai notato quanto io mi sia liberata da quando ti conosco? Perché io non posso fare a meno di notarlo giorno dopo giorno. Ancor di più, quando usciamo e ti guardo fare tutto ciò che fai con quella tua spontaneità assoluta. Non ho mai visto nessuno accettarsi senza riserve come fai tu con te stessa. Senza paura nel manifestare le proprie debolezze, senza complessi e sensi di colpa, nell’ordinare un doppio cheese burger dopo una notte in discoteca. Ti trovo davvero una donna straordinaria, in ogni occasione a testa alta. Mai scalfita dalle pressioni della società che ci vuole perfette, sempre bellissime, il più possibile accondiscendenti. Ecco vedi, oggi per me non è solo la Festa delle Donne, in qualche modo oggi per me è soprattutto un’occasione per festeggiare te. Perché la donna straordinaria a cui sto scrivendo, dovrebbe essere un modello per tutte le altre, come lo è per me. Auguri.”

Esistono alcunedonne, sicuramente ce n’è qualcuna anche tra le vostre amiche, che sono del tutto sui generis. Ragionano secondo canoni fuori dal comune, si disinteressano di tutte quelle piccole cose che per altre invece sono fondamentali – dallo smalto glitterato alle borse griffate –  e che scelgono di essere persone prima di essere donne non rientrando in nessuno di quegli stereotipi che automaticamente si collegano al concetto di femminilità. Non possono che suscitare profonda ammirazione tutte coloro che si fanno forti delle loro grandi capacità pur non rinunciando alla loro sfumatura di rossetto preferita. Il messaggio che donne del genere lanciano ogni giorno a chiunque le veda e le conosca è estremamente prezioso e potente. La sensualità e la bellezza, sono solo due dei tanti aspetti apprezzabili e propri della femminilità delle donne. Ma c’è anche molto altro. C’è la grinta, c’è il coraggio di dire no ai canoni irraggiungibili che la società vorrebbe imporre sulle donne. Il coraggio di disattendere le aspettative del prossimo e riuscire a diventare la persona che si vuole diventare.

Spero che tra le tante frasi proposte, troverete quelle che più fa per voi. Che possiate rendere speciale la Festa delle Donne per le donne della vostra vita, con la semplicità e la potenza di una di queste dediche.